ca'rezzonici completi e ricambi di produzione anche di altre vetrerie

Lampadari in vetro di Murano della tipologia Carezzonico o Ciocca

lampadario-di-murano-carezzonico-con-oro
lampadario-murano-ristorante-vanvitelli
lampadario-murano-ristorante-vanvitelli
murano-lampadario-carezzonico-fiori-colorati
lampadario-murano-restaurant-de-librije
Restaurant-Tres-By-José Andrés-murano-glass-chandeliers
lampadario-di-vetro-di-murano-cristallo
lampadario-murano-restaurant-de-librije
Ca'Rezzonico -Goldoniane-statue-vetro-murano
white-ice-lampadario-murano-carezzonico-vetro-soffiato
lampadario-murano-grande-vetro-soffiato
white-ice-lampadario-murano-carezzonico-vetro-soffiato

lampadari di Murano rezzonici

Lampadari in vetro di Murano della tipologia Carezzonico o Ciocca:

prendono il nome da uno dei più famosi palazzi di Venezia, ubicato nel sestiere di Dorsoduro e affacciato sul Canal Grande tra Palazzo Contarini Michiel e Palazzo Bernardo Nani, poco distante da Ca’Foscari

 

Ca’ Rezzonico insomma  è la sede del Museo del Settecento veneziano, ma ospita anche un immenso tesoro storico dei lampadari in vetro soffiato di Murano: il lampadario Ciocca o Rezzonico per capirci, il primo disegnato e progettato da Giuseppe Briati e realizzato a Murano nella seconda metà del XVIII secolo. Lampadario di Murano monumentale di sontuosità e leggerezza, sostenuto da un’innovativa tecnica a incastro che pare annullare la struttura portante tra i riflessi colorati.  Il lampadario Ciocca o rezzonico è il centro focale della mostra curata da Cornelia Lauf con la direzione scientifica di Gabriella Belli.